AVML, Groppo (453m), Monte Gòttero (1639m), Passo della Cappelletta (1085m), Passo di Cento Croci (1055m)

“When the pursuit of natural harmony is a shared journey, great heights can be attained.”

Lynn Hill

Quarta tappa dell’Alta Via dei Monti Liguri (AVML), partendo da La Spezia. La Valle di Vara, rappresenta un territorio di grande interesse storico-naturalistico con produzioni agricole di qualità (da cui il termine di “Valle del Biologico”).
Attraversata dal fiume Vara che costituisce l’elemento di unità del comprensorio ed un polmone verde in cui la biodiversità rappresenta l’aspetto primario della valle, 
si caratterizza per la presenza di numerosi borghi fortificati risultato della trasformazione nei secoli dell’impianto urbanistico.


Questa tappa, è una variante rispetto alla quarta tappa che parte dal Passo Calzavitello per arrivare fino al Passo di Cento Croci. Ho voluto abbreviarlo per essere più comoda con l’auto il giorno dopo e per salire velocemente sul monte Gottero prima che diventasse troppo nuvoloso.

Il Monte Gòttero (1639 m) è la cima più elevata dell’Appennino Spezzino, è una delle montagne più belle dell’intero Appennino Ligure. 

 

http://www.cailiguria.it/AVML/portale/it/tappa_per_tappa.html

http://www.valdivara.it/en/home

 

NOTE TECNICHE

DISLIVELLO: +1200m circa -1000m circa

DIFFICOLTÀ: E

TEMPO DI SALITA: 7,00 ore 

PERIODO CONSIGLIATO: autunno, inverno, estate, primavera

TOPONIMO: Riguardo al passo di Cento Croci, nel 1914 Giovanni Dellepiane scriveva: “Valico dell’Appenino fra la Valle Vara e quella del Taro, con pendii erbosi, praterie e fresche sorgenti. Vi sono le case delle antiche dogane genovese e parmense, questa specialmente in pietra arenaria da taglio. Passaggio importante , pel quale si faceva con muli il traffico fra il mare e il Parmigiano.”- Secondo tradizioni locali, presso la C. Agazzi esisteva un covo di malandrini, i quali vestiti da frati, derubavano ed uccidevano i viandanti: dalla grande quantità di croci, che l’altrui pietà poneva sui luoghi delle uccisioni, la montagna avrebbe preso il nome di Centocroci. (Guida per escursioni nelle Alpi e Appennini Liguri Pag. 330).

Gòttero deriva probabilmente dal germanico gàutera, che starebbe ad indicare un’antica presenza dei Goti; la stessa origine si deve attribuire al toponimo Gotra, assegnato al torrente che sorge dal versante nord della montagna.

DOVE LASCIARE L’ AUTO : Per fare il week-end, o due giorni, ma anche per fare solo una tappa, si può lasciare la macchina  a Varese Ligure e prendere l’autobus per Groppo o per Chiusola. L’autista dell’autobus mi ha consigliato di scendere a Groppo per prendere una via più diretta per giungere al Gottero. Attenzione perché gli autobus ci sono solo il sabato e non la domenica. 

c1

c2

PERCORSO

L’autobus da Varese porta direttamente davanti alla stradina che conduce in breve a Groppo. (chiedere all’autista)

32709299947_5e42d6c982_k

Da Groppo, seguire le indicazioni per il Monte Gòttero .

Groppo fu sede di un castello, distrutto dalla Repubblica Genovese nel 1174. Il paese ha però mantenuto la sua struttura di borgo fortificato di forma ellittica, con case torri, edifici stretti ed alti posti uno accanto all’altro in modo continuo.
Sui muri delle prime case del centro storico sono visibili alcune teste apotropaiche.

46928033154_e77a5b64b2_k
 teste apotropaiche a Groppo

Attraversato l’abitato di Groppo, si seguono le indicazioni dell’ AVML, tacche bianche e rosse.

40685402993_57e983001e_k

46928016554_07ad9a28f1_k
scorci panoramici prima della faggeta

Si attraversa una bellissima faggeta che porta alla località Seradesco.

32709260397_9f181eb7e8_k

47599053502_3c62133c16_k
Seradesco (1270 m)
47599044762_807c603145_k
Spunta il Gòttero  tra i faggi
47651930061_29078cf0b2_k
sguardo indietro

Con una ripida salita, la mulattiera supera gli ultimi faggi poi prosegue sulla cresta erbosa e panoramicissima fino in cima al Monte Gòttero (1639m).

46927956584_266931d9b0_k
ultimo tratto di salita per raggiungere il Gòttero

40685308273_b910deac55_k

40685307123_d747681782_k
un signore mi precede nell’ultimo tratto

Sull’erbosa vetta del Gòttero si trovano una croce metallica e un segnale trigonometrico.

40685279733_c0bfd0836b_k
Monte Gòttero (1639m)

33774334488_fe20bc139a_k

Il panorama è vastissimo, circolare. nelle giornate limpide spazia dalla Pianura padana alla Corsica, dalle alpi Apuane alle alpi Marittime.

Dalla vetta del Gòttero , si scende verso nord-ovest sullo spartiacque.

46736160625_9c96a1c6dd_k

Si arriva ad un bivio e si prende a sinistra per arrivare alla Bocca del Lupo (1250m).

40685235203_50a0aaca96_k

46736139505_2de8b179a8_k
in discesa verso il Passo della Cappelletta

Poi si scende per la cresta erbosa fino al Passo della Cappelletta (1085m).

32709128647_aee6068cb2_o
spunta la bella luna
40685211653_5f9c91e86f_k.jpg
Passo della Cappelletta (1085m)

Il valico prende il nome da una cappelletta posta centralmente come riparo in caso di maltempo. Sul vicino prato s’innalzano gigantesche pale eoliche.

46736116055_c28ef3f425_k

Dal passo si segue la strada asfaltata verso nord-ovest. Dopo 2 km lasciato a destra il monte Scassella, s’incontra un bivio.

A sinistra seguendo la strada si arriverebbe in breve ad un B&B, che sarebbe davvero confortevole visto il lungo cammino, purtroppo è aperto solo d’estate. (B&B Ca Nova 333 2827977).

Io continuo in salita sulla strada asfaltata fino ad arrivare al Passo di Cento Croci (1055m).

33774261468_a77ec5579e_k
verso il Passo di Cento Croci

47651783931_4e6afd0b30_k

32709099997_1b1754137d_k

Qui cerco di sistemare la mia tenda in direzione di Parma.

Il giorno dopo mi avvolge la nebbia e un vento forte e decido di ripiegare verso Varese fermandomi prima in una bellissima trattoria, l’albergo Alpino (0187 840503), anche qui si offre pernottamento solo durante la stagione estiva.

40685176043_d182ab75b6_k
l’albergo Alpino

 

5° TAPPA: PASSO DI CENTO CROCI-MONTE VENTAROLA-COLLA CRAIOLO O DEI FAGGI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close