VALLE STURA Monte Omo (2615 m), Monte Ruissas (2506 m)

“Sky
becomes circular, spans itself
like hair. ”(Il cielo
diventa un cerchio, si allunga
come capelli.)

Hala Alyan 

Il Colle Valcavera (2.416 m) è un valico alpino situato nelle Alpi Cozie in Piemonte.  Mette in comunicazione la Valle Grana (Colle Fauniera) con il Vallone dell’Arma (laterale della valle Stura di Demonte) e l’altopiano della Meja-Gardetta (raggiungibile anche dalla valle Maira attraverso il Colle del Preit). Poco sotto al valico nasce il torrente CantLa gita sul  Monte Omo è relativamente breve ma offre un panorama d’eccezione, si percorre infatti una frazione del famoso “Sentiero dei fiori.

 

NOTE TECNICHE

DISLIVELLO: +500 circa

DIFFICOLTÀ: E

TEMPO DI SALITA: 2 ore

PERIODO CONSIGLIATO: estate, autunno

TOPONIMO:  Monte Omo, dal gr. ὁμο-, forma assunta in composizione dall’agg. ὁμός «uguale, simile»; indica uguaglianza, identità, o significa «che ha il medesimo …», «che è dello stesso …» e sim.

 

Map.jpg

PERCORSO

Raggiungo in auto il Colle di Valcavera (2416 m) e parcheggio vicino al cartello di partenza.

49065536542_b0ad451589_k

Seguo le indicazioni per il passo d’Eguiette – colle del Serour.

Il sentiero è un cammino piacevolissimo tra una gran quantità di fiori, di ogni colore e di ogni fattezza.

49065318746_afacba58d9_k

49064806913_299be9b5dd_k
sguardo indietro verso il Colle Valcavera

Dopo poco raggiungo la deviazione per il vicino Col d’Eguiette.

49064804163_2354d485bc_k
bivio per salire sul Monte Omo
49064802203_51b9f7a172_k
panorama dalla truna
49065315116_e7a8dbad64_k
la truna

Superata la truna in pietra presente sul colletto , svolto a destra e percorro una pietraia. Il monte Omo è già visibile e per il momento è il luogo di riposo di alcuni stambecchi.

49065313751_4cc4787d1f_k.jpg

49064797718_a7e22b6d7e_k

Supero un dosso roccioso fino a giungere sulla cima arrotondata del Monte Omo (2615).

49065524917_9f0865cc10_k

49065308026_1b87568990_k
Monte Omo (2615 m)
49065520762_ae05eafad8_k.jpg
monte Salè (2630 m)

Resto ad ammirare il vicino monte Salè (2630 m)  e il vasto panorama sulla Valle Maira.

49065307031_e85c4c7654_k
valle Maira

E non sono la sola ad ammirare il paesaggio.

49064791573_119d5e88c6_k

49065306481_079ffb7c4e_k

49065305256_718925291b_k
…loro però sono un tutt’uno con il paesaggio

49065517867_6b785851d9_k

Sulla via del ritorno, decido di salire anche sul vicino monte Ruissas.

49065304276_f851a44970_k
verso il Monte Ruissas

Ritorno verso la truna e continuo la dorsale fino a giungere sulla facile sommità del monte.

49065515727_6b084d54f8_k.jpg
Monte Ruissas (2506 m)
49065515487_7dedd56891_k
Linneo attribuì a questa farfalla il nome di Macaone (in greco antico: Μαχάων, Macháōn) personaggio della mitologia greca, figlio di Asclepio ed Epione, fratello di Podalirio.
Macaone era uno dei pretendenti di Elena e morì nella guerra di Troia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close