PRAGLIA Acquasanta (155m), Punta Martin (1001m), Monte Penello (995m), Passo del Turchino (530m)

Trovate parole che mi incantino: credo soltanto agli incantesimi.

Marina Cvetaeva

Bellissimo anello sopra Genova. La Punta Martin è la prima e la più alta cima che sovrasta il caratteristico borgo di Acquasanta, con le sue terme e il suo bel santuario. Sul Monte Penello si trovano invece due bivacchi posizionati in un notevole punto panoramico: il Bellani, recentemente ristrutturato e il vicino bivacco Zucchelli, forniti di panche e tavoli. Per completare l’anello si segue l ‘Alta Via dei Monti Liguri fino al Passo del Turchino per poi rientrare ad Acquasanta.

NOTE TECNICHE

1° GIORNO

ACQUASANTA-PUNTA MARTIN-MONTE PENELLO

DISLIVELLO: +1000 m circa

DIFFICOLTÀ: E

TEMPO DI SALITA:  5,00 ore 

PERIODO CONSIGLIATO: autunno, primavera, inverno

CARATTERISTICHE: Monte Penello= geologicamente è costituito da rocce ultrafemiche del Gruppo di Voltri (ofioliti a metamorfismo alpino, costituite prevalentemente da serpentini e serpentinoscisti), mentre, dal punto di vista morfologico, più che di una vera e propria montagna, con una vetta ben definita, si tratta di un altopiano orientato in direzione nord-sud, relativamente ampio e caratterizzato da fianchi scoscesi e a tratti decisamente rocciosi.

TOPONIMO: Pennello= l’origine del toponimo è controversa. Alcuni lo dicono analogo a “penna, pennone, pennino..”, e lo fanno derivare dalla voce prelatina pen, col significato di montagna, oppure in riferimento al dio delle vette Pen. Secondo altri, invece, si tratta di un termine dialettale che significa “sorbo”. 

48309955841_a5ef8a805b_k

PERCORSO

Ad Acquasanta, è presente un grande santuario. L’origine del santuario non è nota ma, secondo la tradizione popolare, è antichissima: sarebbe esistita in principio una piccola cappella, costruita sulle rovine di un tempio pagano dedicato alla ninfa Eja, da cui avrebbe preso il nome il torrente Leira che scorre vicino. 

48310056802_edd9a7d4e5_k

48310064877_320e66069e_k
la scala santa del santuario di N. S. dell’Acquasanta

48310063572_ca9cb18701_k

48309951226_b59c5afa17_k
interno Santuario

Dalla stazione si segue a ritroso la strada per circa 100 metri, si imbocca quindi la ripida stradina che sale sulla sinistra, supera un ponticello e si biforca.

48310054977_6a58a88435_h

48309944856_b7516b77d8_k
il Santuario visto dall’alto

Si segue il ramo di sinistra in leggera discesa e con scritto strada privata, si continua in traverso seguendo il segnavia linea-punto rosso fino alle ultime case. Raggiunta l’ultima casa il tracciato passa a monte della recinzione di questa e si inoltra nel selvaggio vallone della Baiarda.

48310053072_71586bf903_k

Con un tratto in piano si raggiunge il fondo del vallone e lasciato sulla destra l’itinerario per il Pietravecchia si attraversa su dei massi il torrentello per poi salire decisi sul ripido versante opposto.

48310046112_17f6a0fdeb_k
Iris
48309936841_22ff8c35ed_h
Iris

Con numerose svolta si prende quota e con un ultimo traverso sulla sinistra si raggiunge la panoramica dorsale che sarà la linea da seguire fino in cima.

48310045017_dfc4240875_k

Il sentiero sale adesso senza tregua seguendo la dorsale ed evitando alcuni salti rocciosi sulla sinistra fino a portarsi sotto il castello sommitale.

48310043037_e08e6f09eb_k
divertente dorsale che porta sulla Punta Martin

Superando alcuni facili saltini rocciosi con brevi passi di arrampicata, si giunge sotto l’evidente croce che si raggiunge passando attraverso una caratteristica fenditura tra due rocce.

48310012562_7d6e61f72e_k
Punta Martin (1001m)
48309899911_922ac06bee_k
panorama da Punta Martin

Si prosegue quindi sul versante opposto su un largo altopiano fino a raggiungere con una breve salita il Monte Penello e il Bivacco Bellani.

48309880511_2b728d5f0e_k
Monte Penello (995m)
48309982137_7a3305f64b_k
bivacco Bellani

Dietro al Bivacco Bellani, è presente un secondo bivacco, il Zucchelli Bruzzone.

48309863721_39145afc11_k
bivacco Bruzzone

Dal Bivacco Bruzzone, per trovare la fonte, occorre procedere alla sua sinistra in leggera discesa. Seguendo il sentiero si trovano, poco dopo, le indicazioni per la fonte sulla sinistra dove sono presenti tavole e sedie da pic nic. Scendendo, oltre la fonte, trovo anche un furgoncino abbandonato.

48309868861_cf06c93690_k

48309975237_36b90ece6b_o
sguardo verso il mare e il porto di Genova

2° GIORNO

MONTE PENELLO-PASSO DEL TURCHINO-ACQUASANTA

DISLIVELLO: +56m circa -463m

DIFFICOLTÀ: E

TEMPO DI SALITA:  4,00 ore 

1563380773270-992773745

Dietro al Bivacco Bellani, si percorre una strada che porta all’ampia sella del Colle Gandolfi (938m).

48309860971_50150219ee_k

Dal Colle Gandolfi, si seguono le indicazioni per l’AV, tra tratti erbosi e boschetti, passando accanto a una baracca de pria.

48309858731_36cba8180b_k
baracca de pria

Si percorre il bellissimo sentiero a mezza costa fino a sopraggiungere ad un bivio dove viene indicato il sentiero proveniente dalle case Giutte.

48309856496_febc1e519c_k

48309857771_831e1f76a1_k
tratto panoramico dell’AVML

Si prosegue in diagonale, lungo l’AVML, fino alla depressione erbosa, Giovo Piatto (o Passo del Veleno, 660m). Si rientra nel bosco e si aggirano i monti Turchino e Ottine, fino a giungere al Passo del Turchino (530m).

48309966217_288a9609ba_k

Dal passo del Turchino la strada diventa asfaltata. Seguendola si arriva in circa due ore ad Acquasanta.

48309964817_7755387568_k

48309852881_6ed6b8c295_b

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close